Rimuovere i peli con le strisce depilatorie Veet

Gambe-depilate-veet

Donna pelosa, donna virtuosa dice il proverbio… Ma io di peli non ne voglio sapere, ecco perché uso le strisce depilatorie Veet

L’estate è bella perché possiamo indossare abiti e gonne corte senza patire il freddo ma quante volte abbiamo rinunciato a portarli a causa dei peli sulle gambe? Io spesso… Lo ammetto! Durante l’inverno il problema non si pone, faccio la ceretta una volta al mese, come la maggior parte delle donne, perché i peli si nascondono bene anche sotto le calze coprenti. D’estate tutto cambia… Con il sole e con il caldo il mio corpo subisce una trasformazione, la crescita dei peli aumenta e così devo ricorrere più spesso alla ceretta. Fin qui niente di grave. Il problema diventa ingestibile in vacanza quando, assieme alla valigia, devo preparare il kit per la cera: rullo elettrico, ricarica, strisce e olio per ammorbidire la pelle. Praticamente un beauty case solo per le gambe! Tutto ciò mi pesa perché riduce lo spazio per i vestiti… Così ho trovato una soluzione meno ingombrante e facile da usare: porto con me le strisce depilatorie Veet complete di cera da applicare direttamente sulle gambe.

kit-ceretta

Come usare le strisce depilatorie Veet

Le strisce Veet sono facili da portare in viaggio, economiche e pronte all’uso. Bastano 15 minuti per applicarle e rimuovere i peli.

Ecco qui alcuni consigli per usarle nel modo corretto:

  • riscalda con le mani la coppia di strisce di cera, dividile e applicale una alla volta sulla gamba per rimuovere i peli;
  • strappa in un solo gesto la striscia per rimuovere il pelo dalla radice;
  • rimuovi i residui di cera con la salvietta imbevuta di olio.

strisce depilatorie veet

Grazie alla loro formulazione con burro di karité, le strisce eliminano il problema dei peli garantendo un risultato fino a 4 settimane e idratano la pelle lasciandola liscia. Se utilizzate regolarmente, rendono i peli più radi, sottili e soffici in fase di crescita. Sono adatte a una pelle normale ma non vanno mai utilizzate sulla pelle irritata.

In vacanza ti consiglio di usarle la sera, così la pelle ha il tempo di riposarsi prima della prossima esposizione al sole.

Grazie alle strisce depilatorie Veet ho risolto due problemi: posso rimuovere i peli in qualsiasi momento con facilità e ho alleggerito la valigia lasciando spazio per vestiti e costumi.

 

strisce-depilatorie-veet

Sei curiosa di provarle? Io te le consiglio! Se, invece, le hai già usate, lasciami un commento e condividi la tua esperienza.

Mi raccomando non partire senza…

Buone vacanze

Olly

Grazia Oliviero

Blogger e style coach. Penso che la moda sia personale e che ognuno debba crearsi il proprio stile. “Bien dans sa peau”, dicono i francesi. Lo stile è stare bene nella propria pelle ed io ne ho fatta la mia filosofia di vita.

Discussion about this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *