Dal medioevo a noi!

La primavera è la stagione in cui i colori incominciano a diventare vivi, allegri, solari…aumenta la voglia di uscire, di camminare, di stare all’aria aperta…quindi bando alle chiacchiere …siete pronte per il cambio di stagione??? Ma soprattutto a cambiare scarpe??? 😀
ALLORA VIA GLI STIVALI E AVANTI LE BALLERINE… 😀
A molti uomini questo tipo di calzatura non piace, perchè non slanciano le gambe delle donne come avviene con i tacchi, e si… perchè le ballerine sono bassissime o con un po’ di rialzo (max 25mm), è una loro caratteristica che le distingue dalle altre calzature.
Eppure sapete chi sono stati i primi a indossarle??? “Gli uomini”…strano ma vero!!!! Le prime ballerine nacquero nel 1500 come calzature maschili, in quanto, oltre ad essere molto comode, si prestavano a decorazioni preziose che si addicevano agli uomini di corte; solo nel medioevo furono indossate dalle donne.
Poi ci fu un periodo in cui la ballerina fu abbandonata e, ripresa solo durante la rivoluzione francese, ove i tacchi furono aboliti, in quanto considerati volgari ed ostentativi, troppo aristocratici. Da quel momento in poi non sono mai più state abbandonate.
La mania vera e propria delle ballerine è scoppiata negli anni ’60 grazie a Brigitte Bardot ma soprattutto a Audrey Hepburn, icona di stile ed eleganza, la sua mise preferita era pantaloni alla capri neri, camicetta bianca classica, foulard, occhialoni scuri e ballerine.
Molte donne le hanno ritenute come un accessorio chic e un po’ snob, trasformandole in accessori di tendenza ricoprendole di tanti piccoli dettagli, donando quel tocco di eleganza e di bon ton a chi le indossava.
Negli ultimi anni le troviamo di tutti i colori, con la punta allungata o tonda, ultra flat o con mini tacco, in gomma, pelle, cuoio, seta, satin, scamosciate, in vernice …. Insomma, ce ne sono per tutti i gusti!!! 
Ma quest’anno il vero must  è la ballerina ricoperta di paillettes, preziosi cristalli e persino borchie.
Noi le adoriamo,  le riteniamo un accessorio irrinunciabile…perché sono chic, trendy, divertenti, comode e si adattano a qualsiasi stile, possiamo cambiarle in base all’umore, all’abito, all’occasione, inoltre, possono essere portate da tutte: donne, ragazze, bambine.
QUAL E’ IL MODELLO CHE PREFERITE???

Ballerine Hogan
Ballerine Borchiate



 Ballerine Oviesse

                                                                                                                
Grazia Oliviero

Blogger e style coach. Penso che la moda sia personale e che ognuno debba crearsi il proprio stile. “Bien dans sa peau”, dicono i francesi. Lo stile è stare bene nella propria pelle ed io ne ho fatta la mia filosofia di vita.

2 Discussion to this post

  1. Francesca Edesia ha detto:

    Le ballerine OVS per me:) Credo che vi seguo pure su fashion angels.

    http://www.saucysiciliana.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *