5 dritte su come organizzare un cambio armadio senza impazzire

Come organizzare un cambio armadio perfetto? Oggi voglio darti alcuni consigli per fare ordine, sistemare gli armadi e restare alla moda.

Nel post di oggi ti darò 5 dritte su come organizzare un cambio armadio senza impazzire. Inizio spiegandoti che il tuo cambio di stagione avrà un doppio obiettivo: tenere pronti i vestiti per le giornate più calde ed essere sempre al top, rispettando le tendenze primavera-estate 2018.

Da dove cominciare?

5 dritte su come organizzare un cambio armadio

Ti offro 5 dritte per sapere come organizzare un cambio armadio veloce ed efficace.

  1. Scegli la giornata giusta.
    come-organizzare-un-cambio-armadioLo so, il caldo è già arrivato e non puoi chiederti quando fare il cambio armadio. Devi sistemare il guardaroba al più presto, ma il mio consiglio resta uguale: prenditi del tempo. Sei dell’umore giusto per il cambio armadi? Secondo alcuni professional organizer, fare il cambio di stagione è un po’ come rinnovarsi e cambiare pelle. Dovrai decidere cosa buttare, quali vestiti accantonare e che cosa indossare. Nelle pratiche di decluttering vicine al feng shui, riordinare le proprie cose in primavera vuol dire lasciare andare quello che non ti rispecchia più e liberare delle energie. Sei pronta?
  2. Affronta il cambio armadi step by step.
    Inizia a riordinare per gradi: devi svuotare tutto, ma forse ti sentirai più tranquilla a procedere prima sui cassetti, poi sui vestiti appesi alle grucce e poi sui maglioni sugli scaffali. Libera il tuo armadio, pulisci con cura, sistema i capi invernali. Ora, ti lascio un metodo per sapere come organizzare un cambio armadi: riponi in parti ben distinte, del letto o del tuo piano d’appoggio, i capi invernali e l’abbigliamento per primavera ed estate. Poi procedi.
    Non fare tutto da sola. Possono aiutarti:
    – scatole e contenitori;
    – sacchetti salvaspazio e buste per ripiegare indumenti e fare sottovuoto;
    – separatori per cassetti.
  3. Fai decluttering.
    Se hai messo a posto i capi invernali, osserva il tuo abbigliamento per le stagioni più calde e fai una selezione. Ci sono abiti che non metti più? Hai cambiato taglia? Conservi ancora i vestiti vecchi in cui non ti riconosci? Decidi tu: puoi buttarli, regalarli o sistemarli in un angolo dei ricordi. Libera lo spazio che i vestiti vecchi occupavano e scegli, per il cambio armadi, solo gli abiti per primavera ed estate che indosserai davvero. 

Organizza il tuo guardaroba di tendenza

4. Occhio alla moda.

tendenza-primavera-2018Ora, puoi organizzare il cambio armadi con un guardaroba di tendenza. Mentre osservi il tuo “tesoretto” fashion per la stagione primavera-estate, privilegia i capi che più si attengono alla moda estate 2018. Ecco, alcune tendenze:
monocolore. Tieni pure nel tuo cambio di stagione, completi e tailleur in total colour, in bianco, o in tinte chiare e pastello. Sarà ottimo se hai già abiti e pantaloni in colore sorbetto!
Oversize. Quella camicia troppo larga che odiavi potrà avere nuova vita: indossala magari scollata, con una spalla più bassa, in modo asimmetrico.
– Chi non ha nell’armadio un top con brillantini o altro abbigliamento glitter luccicante? È il momento buono per rivalutarlo.

5. Organizza il tuo nuovo look.
Una volta scelti i tuoi capi per la primavera estate 2018, disponili nell’armadio in modo funzionale. Metti a portata di mano i vestiti che usi di più nella vita di tutti i giorni. Ordina con cura gli outfit per serate di gala e occasioni speciali: appesi agli ometti, in verticale, per tenerli ben stirati e facilmente visibili. Una volta riordinata la camera, saprai con sicurezza cosa c’è da aggiungere al tuo guardaroba per essere alla moda.

Con queste 5 dritte appena elencate, hai finalmente un metodo su come organizzare un cambio armadio senza impazzire.

Ora sì, vai a fare shopping!

A presto 

Olly

Grazia Oliviero

Blogger e style coach. Penso che la moda sia personale e che ognuno debba crearsi il proprio stile. “Bien dans sa peau”, dicono i francesi. Lo stile è stare bene nella propria pelle ed io ne ho fatta la mia filosofia di vita.

19 Discussion to this post

  1. Irene ha detto:

    In parte procedevo già i questo modo, ma alcune dritte mi sfuggivano 🙂

  2. Rodí ha detto:

    Grazie mille! Hai fatto benissimo a creare questo post, l’argomento “cambio di stagione” mette in crisi sempre molte persone 😂

  3. Annalisa ha detto:

    Consigli molto utili, ma io per non sbagliare ho comprato due armadi! 😀

  4. Sara ha detto:

    ottime dritte per questo cambio che ogni anno mi fa impazzire!!

  5. fra ha detto:

    il cambio armadio.
    il mio VERO GRANDE INCUBO

  6. alessandra ha detto:

    ottimi consigli, io ho solo un problema, le cose che dovrei scartare poi alla fine le metto nell’armadio dicendo “chissà magari mi serviranno”
    Alessandra

  7. Silvia ha detto:

    ho appena fatto il cambio di stagione e avrei dovuto seguire alcuni dei tuoi consigli!

  8. Make up addicted ha detto:

    Adesso che ho molto più spazio il.cambio stagione è meno traumatico x me

  9. sheila ha detto:

    non è facile fare decluttering ma ci provo ogni anno. Il problema è che molti capi eliminati ora li rivorrei !

  10. Francesca Androsiglio ha detto:

    Grazie per i tuoi consigli.
    Per me e sempre un incubo

  11. cristiane ha detto:

    Grazie per le dritte, ogni anno è un problema con il cambio stagione.

  12. IlmondodiChri ha detto:

    Grazie per questi super consigli!!!

  13. alessandra oliva ha detto:

    Mi sembrano consigli ottimi per il momento complicato del cambio armadio; non ho questo problema, in quanto ho già diviso nelle diverse ante la roba tra invernale e estiva, e non avrei altro spazio dove trasferire tutto 🙂

  14. Anna Pernice ha detto:

    Brava, io sto impazzendo prorpio in questi giorni

  15. Veronica ha detto:

    Un vero incubo il cambio di stagione! Ho letto tanti consigli utili che potrebbero aiutarmi a superare lo stress di quel momento e chissà che finalmente non riesca a eliminare qualcosa.

  16. Meggy ha detto:

    Cinque dritte da prendere al volo… Io sono ancora in alto mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *